Navigare senza paura: tips per marinai impavidi

Post 1. rete sicura
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Se state leggendo queste parole sapete che – purtroppo – non siamo a una lezione su come cazzare la randa al meglio.

Non è quello che facciamo qui da GD System.

Vero è, che anche noi però sguazziamo in acque talvolta impervie.

Quali?

Le stesse che frequentate voi dal momento in cui leggete le news la mattina, al check serale sul meteo del giorno seguente.

Proprio loro: le riottose acque della rete web.

La nostra stella polare? La protezione dei dati del navigante, aka VOI!

Pensateci un attimo: v’imbarchereste mai per un lungo viaggio a bordo di una scialuppa?

Certo, il giorno in cui partite potrebbe pure esserci il sole e il mare essere una tavola, ma le tempeste verranno e bisogna essere pronti ad accoglierle.

La stessa cosa vale per la navigazione in rete.

Per noi di GD System tutto si può fare, solo è necessario avere la giusta barca.

Partiamo dal presupposto che ognuno di noi sguazza sulla rete con un proprio veliero, il nostro indirizzo IP, una stringa di numeri finalizzati a creare un indirizzo di consegna del proprio traffico online.

Una sorta di faro nella notte che ci permette di essere riconosciuti.

Riconosciuti, ma anche profilati, catalogati e talvolta violati.

Come?

È sufficiente che qualcuno prenda in prestito il vostro dispositivo, o tramite la vostra mail risalga al vostro IP, o ancora violando il vostro router o attraverso un server web, un falso hotspot o, spesso, tramite i Social Network.

Conoscere il vostro IP è un po’ come trovare per strada la vostra carta d’identità. Significa avere la vostra posizione, per esempio, ma anche risalire a tutti i movimenti intrapresi durante il vostro viaggio virtuale.

Non temete però, come ogni capitano sceglie con attenzione la propria ciurma, anche GD System non vi lascia in balia delle onde.

Per proteggere il proprio IP delle soluzioni ci sono, e noi vi lanciamo subito qualche scialuppa.

Scegliere una migliore VPN, per esempio, vi permette di criptare la vostra navigazione.

O ancora meglio, è scegliere una VPN che impedisca a terzi di intercettare i vostri dati, che vi dia la possibilità di navigare, ma senza essere tracciabili.

Qualcuno ha detto James Bond?

Altra cosa da fare?

Aggiornare costantemente i propri dispositivi, così da risolvere bug di sistema che potrebbero far spazio a malware e virus di sorta.

Occhio anche al phishing, ovvero, per esempio, a quei messaggi che sembrano proprio arrivare dalla vostra banca, o dalla vostra assicurazione, che vi invitano a cliccare o chiamare numeri verdi.

Un ultimo consiglio!

Fate ciclicamente un controllo delle app sul vostro smartphone. Anche di quelle che sembrano di sistema.

Se qualcosa non vi torna, eliminatela.
Ma soprattutto, installate un antivirus sul vostro telefono! Sono mini computer anche quelli, quindi come tali vanno assolutamente protetti!

Capita poi che la giusta cautela non sia sufficiente, e qualche hacker furbetto riesca a fare breccia nelle vostre imbarcazioni.

Voi però non disperate! L’importante è sempre rivolgersi a degli esperti.

Quali? Ma che ve lo diciamo a fare!

Hai bisogno di un GD consiglio?
Mandaci un messaggio.

Copyright © 2020

GD SYSTEM S.R.L.
Via Silvio Pellico, 5
12037 Saluzzo (CN)
Partita Iva: 03890190048
Cap. sociale 100.000 € i.v.
PEC gdsystemsrl@legalmail.it